- Homepage Aritreviso

Vai ai contenuti

Menu principale:

Menù > Frequenze HF
Il Tempio del Canova
 
Il tempio di Antonio Canova è una grandiosa costruzione neoclassica posta su un'altura ai piedi del Col Draga a 342 metri s.l.m. Poggia su tre ampie gradinate e su un vasto acciottolato dalle artistiche forme geometriche progettato dall'architetto Giuseppe Segusini. Nel tempio si possono distinguere tre elementi architettonici: il colonnato che richiama il Partenone, il corpo centrale simile al Pantheon romano e l'abside del'altare maggiore. Le tre parti rappresentano tre fasi essenziali della storia: la civiltà greca, la cultura romana, la grandezza cristiana.
Il tempio venne progettato dal Canova in più riprese tra il 1804 ed il 1818. L' 11 luglio 1819 ci fu la posa della prima pietra, tra grandi feste in paese.
Il Canova morì il 13 ottobre 1822, quindi a lavori appena iniziati, ma nel suo testamento affidò al fratellastro mons. G.Battista Sartori il compito di portare a termine l'impresa. Il 7 maggio 1832 il Tempio è solennemente consacrato alla Trinità.

Panoramica esterna 360° ruota coni l mouse
Autoritratto del Canova in marmo (1812) 
La cupola del Tempio
La scalinata e la pavimentazione





Il colonnato del Tempio





Amore e Psiche 1788-1793

esposta al Museo del Louvre di Parigi

 
Torna ai contenuti | Torna al menu