- Homepage Aritreviso

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Sezione

Ricordando Giovanni Re I3HFQ
a cura di Massimiliano IW3HLB


 
Luglio 2019.  In questa calda estate trevigiana, la comunità dei radioamatori e quella dei CB piange la scomparsa di Giovanni Re I3HFQ, personaggio storico del radiantismo.
 
Conoscevo Giovanni fin dagli anni 80 e già allora sentivo i radioamatori ed i CB di Treviso parlare di lui come la figura tecnica di riferimento per le nostre radio. La sua fama raggiungeva anche l'istituto superiore di elettronica che frequentavo in quel periodo; quando l'argomento era radio e strumenti d'avanguardia inevitabilmente compariva il nome di Giovanni Re. Fu però solo nei primi anni novanta che, divenuto radioamatore e frequentando la sezione ARI di Treviso ebbi il privilegio di conoscere di persona e stringere amicizia con quello che per me, per noi studenti era il tecnico radioamatore per antonomasia.
 
Anche nel mondo della CB era molto conosciuto ed apprezzato. Egli, sprezzante di ogni classismo che fin dall'alba dai tempi divideva i due mondi, quello dei radioamatori e quella della CB, collaborava con tutti e dava consigli a tutti. Anche a professionalmente nel campo delle telecomunicazioni civili ed industriali era una figura molto rispettata. Dalla ex "Radiomeneghel" dove ha collaborato fino ad una propria attività commerciale, egli ha significato molto anche in questo settore. Ricordo che sua strumentazione di punta era una sorta di tempio per i professionisti ed i radioamatori e noi, giovani tecnici a volte pensavamo quanto più facile fosse il nostro lavoro se avessimo avuto l'esperienza e la strumentazione di Giovanni, cercando magari un pretesto per andarlo a trovare nel suo laboratorio dove egli con orgoglio ci illustrava tecniche di misura e ci dava dei consigli.
 
Non mi dilungo oltre nel descrivere la figura di Giovanni: ci penserà l'articolo qui sotto riportato che cita una sua intervista apparsa su "Sperimentare" del 1975. Le foto, sempre inerenti a quegli anni, ritraggono Giovanni durante un convegno a Malpensa del 1975 dove partecipa come relatore, dimostrando quanto già allora egli fosse apprezzato.
 
Ciao Giovanni, ci mancherai
 

Massimiliano Fiorindi IW3HLB


Le foto che ritraggono Giovanni durante un convegno a Malpensa del 1975 dove partecipa come relatore.






 
Torna ai contenuti | Torna al menu